Area Allievi. Aula online ▶
  • A. Utente già registrato
  • B. Registra nuovo utente
  • C. Recupera password
    • Email
    • Password
  • Esame da Avvocato 2015: le regole

  • Esame da Avvocato 2015: le regole

  • Le regole dell'esame da avvocato 2015

    Con l'approvazione, da parte della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, dell’emendamento al Decreto Legge Milleproroghe, che prevede la proroga di 2 anni della disciplina transitoria per l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense, gli aspiranti avvocati potranno utilizzare i codici commentati anche per gli esami 2015 e 2016.

    Di seguito, brevemente, le regole dell'esame da avvocato.

     

    Lo svolgimento della prova scritta

    La prova scritta dell'esame di avvocato consiste nella redazione di 3 elaborati in 3 giorni consecutivi.

    Giorno 1
    Parere scritto in materia di Diritto Civile, su questione da scegliersi (tra due tracce proposte).

    Giorno 2
    Parere scritto in materia di Diritto Penale, su questione da scegliersi (tra due tracce proposte).

    Giorno 3
    Atto giudiziario a scelta (in materia di Diritto Civile, di Diritto Penale o di Diritto Amministrativo).

     

    Tempo
    Il tempo concesso per la redazione degli scritti è di 7 ore complessive.

    Codici consultabili
    Durante la prova scritta dell'esame da avvocato è possibile consultare codici commentati con la giurisprudenza.

    Ammissione alla prova orale
    La commissione esaminatrice si compone di 5 commissari. Ogni commissario dispone di 10 punti di merito per ogni prova scritta.
    Per essere ammessi alla prova orale, è necessario conseguire nelle tre prove scritte un punteggio complessivo di almeno 90 punti e un punteggio non inferiore a 30 punti in almeno due prove.

     

    Lo svolgimento della prova orale

    La prova orale dell’esame da avvocato si divide in tre parti:

    1. Illustrazione della prova scritta
    Breve illustrazione dei tre elaborati prodotti dal candidato.

    2. Esame orale: 5 materie
    Posizione di brevi questioni relative a 5 materie, scelte dal candidato tra le seguenti: Diritto Costituzionale, Diritto Civile, Diritto Commerciale, Diritto del Lavoro, Diritto Penale, Diritto Amministrativo, Diritto Tributario, Diritto Processuale Civile, Diritto Processuale Penale, Diritto Internazionale Privato, Diritto Ecclesiastico, Diritto Comunitario. Tra le materie prescelte, deve esservi un diritto processuale, a scelta tra il diritto processuale civile e il diritto processuale penale.

    3. Deontologia
    Dimostrazione della conoscenza dell’ordinamento forense e dei profili deontologici dell’avvocato.

     

    Punteggio della prova orale
    Ogni commissario dispone di 10 punti di merito per ogni prova orale. Sono considerati idonei i candidati che ricevono un punteggio complessivo per le prove orali non inferiore a 180 punti, con un punteggio non inferiore a 30 punti in almeno 5 prove.

     

    Vai alla scheda del Corso di preparazione all'esame da Avvocato.

     

PRE-ISCRIZIONE

Per iscriversi ai corsi basta compilare il modulo online e confermare il versamento della quota di pre-iscrizione. Per iscriversi ai Master Altalex consulta questa procedura di iscrizione.

Per ricevere maggiori informazioni contattare la Segreteria LC&P al tel. +39 06.36002365.

Ago 2020

DOM LUN MAR MER GIO VEN SAB
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5